VomeroToday

Arriva al Vomero la prima libreria pubblica all'aperto

Sabato 7 settembre, presso il Chioschetto dei fiori in Piazza Vanvitelli, sarà inaugurata la prima libreria all’aperto realizzata con materiali riciclati e basata sulla sharing economy

Sabato 7 settembre, alle ore 11.30, presso il Chioschetto dei fiori in Piazza Vanvitelli al Vomero, sarà inaugurata la prima libreria all’aperto realizzata con materiali riciclati e basata sulla sharing economy.

L’iniziativa è nata grazie alla sinergia di Giovanni Estate, Davide Estate, Giancarlo Minniti, Dario Catania e IoCiSto.

L'idea

L’idea è di donare ai frequentatori di Piazza Vanvitelli una piccola libreria pubblica. Grazie alla disponibilità di Giovanni Estate, che ha messo a disposizione una delle facciate dello storico “Chioschetto dei fiori” e Giancarlo Minniti (Ribiciclo), con la sua abilità artigianali nel recuperare oggetti che sarebbero considerati rifiuti donandogli nuova vita, è stato possibile realizzare le mensole dove saranno disposti i libri della libreria “IoCiSto”.

I libri potranno essere letti da chiunque voglia sostare sulla panchina della piazza o, se si vogliono prendere in prestito, si potranno restituire o scambiare con altri libri.

Il servizio

Il servizio è gratuito. L'unica regola è che non se ne possono prendere più di 3. Infatti la campagna promossa con questa iniziativa avrà l’hashtag #Prendi3Libri. L’idea è legata anche al messaggio ecologista spinto dal gioco #Prendi3 che promuove la buona pratica di raccogliere almeno 3 pezzi di plastica quando si va in spiaggia (ma anche al parco, in città, ovunque si voglia…) e “usare i social media in maniera utile all’ambiente, postando la foto dell’azione di salvaguardia ambientale”.

L'obiettivo

Con questa libreria il gruppo di ideatori vuole invitare tutti a leggere all’aria aperta, vivere la piazza e stare in compagnia di chi ama sia i fiori del Chioschetto ma anche i libri. Basta prenderne uno e sedersi comodamente sulla panchina ritinteggiata l’anno scorso da tutti i volontari, godendosi il fresco del Chioschetto. Grazie a questa libreria pubblica in piazza, il Chioschetto si arricchisce di uno spazio culturale, che incentiva le relazioni, nel rispetto della sostenibilità ambientale e il riutilizzo dei materiali, si tende a rendere più concreta l’idea di una comunità che crei occasioni di felicità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 3 al 7 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento