VomeroToday

Raid nella Linea 1, devastato un vagone: sono stati 15 ragazzini

La babygang ha agito sabato notte. Sono saliti sul treno alla stazione Quattro Giornate. Avevano intenzione di fare danni: erano armati di martelletti frangivetro

Hanno letteralmente devastato un vagone della Metro Linea 1, la notte tra sabato e domenica scorsi: era un branco di 15 minorenni, una baby gang senza controllo. Sono saliti a bordo con dei martelletti frangivetro, poi la furia. Hanno infranto 16 vetri all'interno dello stesso vagone.

L'Anm, che ha presentato denuncia contro ignoti, ha recuperato le immagini dei circuiti di videosorveglianza. Gli autori del raid sono chiaramente visibili. Così come le loro “armi”, martelletti sottratti con ogni probabilità a degli autobus, dove sono custoditi sotto chiave per le emergenze.

La banda è salita intorno all'una di domenica alla fermata di piazza Quattro Giornate, al Vomero. A Policlinico il treno si svuota, scendono anche i quindici ragazzi: il danno era già compiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le riparazioni saranno necessari – questa la stima dei tecnici – circa 15mila euro. Alberto Ramaglia, amministratore dell'azienda, lamenta le difficoltà lavorative nei weekend, quando c'è l'orario prolungato. Dopo l'ennesimo raid, hanno chiesto un maggiore impegno di istituzioni e forze dell'ordine affinché venga garantita sicurezza a bordo dei treni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

Torna su
NapoliToday è in caricamento