homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Vomero Today

Teatro Cilea, il cartellone della stagione 2012-2013

Si comincia con Federico Salvatore il prossimo 26 ottobre in "Se io fossi San Gennaro"

Nei giorni scorsi il Teatro Cilea ha presentato la nuova stagione teatrale 2012-2013 ricca di novità, classici e nomi importanti. Il primo a debuttare sarà l’attore e cantante Federico Salvatore, il prossimo 26 ottobre, con lo spettacolo tratto da una sua celebre canzone, "Se io fossi San Gennaro".

Sul palco del Cilea si alterneranno poi altri grandi attori amati dal pubblico, come Nando Paone in "Se ci amiamo non ci estinguiamo", Simone Schettino con "Se permettete dico la mia… a modo mio" e Francesco Paolantoni che ripropone "Hotel Desdemona".

Gianfranco Gallo, invece, dal 1 novembre sarà in scena con un nuovo spettacolo, da lui scritto e intitolato "Che cosa ci ha insegnato Al Pacino". Dal 14 febbraio sarà il comico Pippo Franco, invece, a calcare il palcoscenico con "Svalutation", mentre dal 4 aprile sarà la volta del suo collega napoletano Biagio Izzo con "Tutti con me", scritto con Bruno Tabucchini e la partecipazione dei Virtuosi di San Martino.

Dal 15 novembre, come ricorda Quartaparetepress, ci saranno Nino Frassica e Bruno Colella con "I commedianti", Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza con "Questo bimbo a chi lo do" (dal 10 gennaio) e Rosario Verde e Miriana Trevisan in "Due mariti per un bebè" (dal 7 febbraio).

Oltre alle novità, non mancheranno i grandi classici della tradizione partenopea grazie al contributo notevole di Luigi De Filippo, che sarà in scena con due spettacoli: dal 29 novembre con "Cani e gatti" di Eduardo Scarpetta e dal 21 marzo con "A che cosa servono questi quattrini" di Peppino De Filippo.

Fuori abbonamento troviamo dall’11 ottobre Lello Pirone e Natalia Cretella con "Beato tra le donne", Eddy Napoli e Francesca Schiavo in concerto dal 19 ottobre e dal 25 dicembre Gigi Finizio con "Mille battiti di cuore".

E' già possibile acquistare l’abbonamento per la stagione 2012-2013 scegliendo tra due opzioni: un abbonamento che comprende 13 spettacoli ed uno da 7 spettacoli a scelta.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sparatoria in pieno centro tra malviventi e poliziotti nella notte

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale sull'A3, muore una donna: ferito un torrese

    • Cronaca

      Terremoto, Borrelli sugli sciacallaggi: "Stop alle donazioni di alimenti e vestiti"

    • Cronaca

      Riforma Scuola, proteste dei docenti contro le 'deportazioni'

    I più letti della settimana

    • Terremoto Centro Italia: "Via Scarlatti bloccata per la troppa solidarietà"

    • Vomero, punto di raccolta di generi di prima necessità per zone sisma

    • Via Cilea, casa invasa da 2.500 sacchi di rifiuti: la scoperta

    • Vomero, aperto il punto di raccolta per zone sisma: cosa serve

    • Chiusura Funicolare Centrale, il punto sulla situazione in Commissione Mobilità

    • Trasporti Vomero, attiva fermata bus in via Fracanzano

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento