VomeroToday

Stadio Collana, la Giano srl: "Partire con i lavori il prima possibile"

Giorni decisivi per il polisportivo di piazza Quattro Giornate, dopo la firma della convenzione per la gestione dell'impianto

Giorni decisivi per il futuro dello Stadio Collana. Il 23 luglio scorso è stato siglato il contratto di convenzione per la gestione dell'impianto tra la Giano srl, società nella quale figurano tra gli altri i due ex calciatori del Napoli Fabio Cannavaro e Ciro Ferrara, e la Regione Campania.

Proprio la Giano srl nelle ultime ore ha emesso un comunicato per fare chiarezza su alcune voci circolate su alcuni organi di stampa cittadini: "La Giano srl, in seguito ad alcune notizie diffuse dagli organi di stampa, rende noto che solo in data 23 luglio è stato firmato il contratto di convenzione per la gestione dell’impianto vomerese con la Regione, e dopo soli 7 giorni ha effettuato un primo sopralluogo, cui hanno partecipato i tecnici della Regione, dell’Aru e quelli della Giano. In tale occasione, tutti i presenti hanno constatato che molte zone sono interdette. Pertanto, i prossimi sopralluoghi saranno effettuati il prima possibile".

"Ad ogni modo, la volontà della Giano srl resta quella di iniziare i lavori quanto prima, rispettando i propri impegni economici offerti in gara, fermo restando che il punto fondamentale è il rispetto dell’obbligo relativo al mantenimento dell’equilibrio economico finanziario stabilito in concessione. Infine, è bene precisare che prima di aprire un qualsiasi cantiere, bisogna rispettare in primo luogo le procedure, nonché le autorizzazioni amministrative", conclude la nota.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Manifestazione di solidarietà per Sorbillo: "Lunedì riapriamo"

  • Cronaca

    Rapina in corso Garibaldi, tre extracomunitari contro un sessantenne

  • Notizie SSC Napoli

    De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Cronaca

    In ospedale con dolori al petto, "Faccia un'ecografia". Muore 36enne

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

Torna su
NapoliToday è in caricamento