VomeroToday

Londra 2012, ancora una medaglia per il vomerese Occhiuzzi

Lo sciabolatore partenopeo, dopo l'argento individuale, si è aggiudicato anche la medaglia di bronzo nella prova a squadre. Con lui anche l'altro schermidore napoletano Luigi Tarantino

Ancora una medaglia per Diego Occhiuzzi ai Giochi Olimpici di Londra. Il 31enne schermidore vomerese, dopo la medaglia d'argento conquistata nella prova individuale di sciabola, si è infatti aggiudicato anche quella di bronzo nella prova a squadre.

Protagonista, insieme ad Occhiuzzi, anche un altro sciabolatore napoletano, Luigi Tarantino, alla sua quinta olimpiade. Gli azzurri, già quattro anni fa a Pechino, si erano classificati sul gradino più basso del podio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento