VomeroToday

AssoUtenti Napoli chiede la riqualificazione di via Cilea

L'associazione rappresentata dal delegato provinciale Antonio di Gennaro, chiede la potatura degli alberi nella strada vomerese, unendosi alle proteste del portavoce dei residenti Sabino Genovese

Via Cilea

Una riqualificazione di via Cilea. E' quanto chiede AssoUtenti Napoli, rappresentata dal delegato provinciale Antonio di Gennaro, unendosi alle proteste del portavoce dei residenti Sabino Genovese, per la mancata potatura degli alberi nella strada vomerese.

"Per riqualificare via Cilea, - spiega di Gennaro di AssoUtenti - Genovese ed io, come Acusp, raccogliemmo oltre 1300 firme, senza timbri e senza citare normative al riguardo, e dopo varie pressioni, riuscimmo a far fare i lavori per la messa a dimora degli alberi".

"Causa la mancata potatura, ora alcuni sono stati sfregiati. L'alberatura non è stata completata del tutto, o affiancata di recente in alcuni punti da alberi di tipo diverso. I soldi pare ci siano per altre strade, come via Scarlatti e via Luca Giordano, ma mai per via Cilea e le zone limitrofe. Non fanno parte anche queste del Vomero? Perché tanta incuria per una zona già negli anni sessanta e settanta considerata residenziale? Cosa impedisce queste potature ed una maggiore cura per tutto l'arredo urbano nella zona?", le domande che si pone AssoUtenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento