VomeroToday

Rimossa la palma di Piazza Vanvitelli: sondaggio per la sostituta

La storica palma di Piazza Vanvitelli al Vomero è stata rimossa dopo l'attacco del coleottero rosso. E' stato promosso un sondaggio "on-line", per scegliere la specie di albero da piantare in sostituzione

E' stata rimossa la storica palma di Piazza Vanvitelli, a Napoli. L’esemplare è stato tagliato dopo più di un secolo a causa del letale attacco del  Rhynchophorus Ferrugineus, meglio conosciuto come punteruolo rosso, un coleottero importato dai paesi asiatici lungo pochi centimetri ma capace di riprodursi alla velocità della luce e che si nutre delle foglie delle palme.
Poiché la palma ha rappresentato per anni la storia del quartiere collinare, del quale era stata unanimemente riconosciuta come simbolo, l’assessorato all'Ambiente in collaborazione con la Municipalità 5 (Arenella - Vomero) e Legambiente ha quindi promosso un sondaggio on-line, per invitare tutti i cittadini, anche non residenti nella V Municipalità, a scegliere la specie di albero da piantare in piazza Vanvitelli in sostituzione della storica palma attaccata e distrutta dall’insetto.

Chiunque intenda partecipare potrà selezionare la specie che preferisce tra le foto-proiezioni elaborate dal Servizio Gestioni Grandi Parchi Urbani. È sufficiente cliccare su uno degli esemplari adulti delle specie proposte alla voce “Scegli il nuovo albero per piazza Vanvitelli” creata ad hoc sul sito del Comune di Napoli”. Le opzioni sono 8: la Chorisia, albero a foglia caduca con tronco spinoso rigonfio a botte nella parte basale, il Ficus nitida, la Canfora e il Leccio, alberi sempreverdi, la Phitolacca, albero a foglia semidecidua ed il Platano: caratteristico albero a foglia caduca dei viali del Vomero.
Se la sperimentazione della scelta "on-line" riscuoterà il consenso dei cittadini, analogo metodo sarà utilizzato per la scelta delle specie da mettere a dimora in altri siti, ad esempio piazza degli Artisti o viale Augusto a Fuorigrotta. Intanto però aumentano di ora in ora gli iscritti al gruppo su Facebook per chiedere all'amministrazione comunale di procedere alla sostituzione della vecchia palma in piazza Vanvitelli, morta per l'attacco del famigerato punteruolo rosso, con un'altra essenza della stessa specie.

"Non ci sono solo ragioni affettive alla base di questa scelta - come spiega Gennaro Capodanno, fondatore del gruppo e presidente del Comitato Valori collinari- le altre essenze proposte sono tutte molto "invasive" sul piano dell'impatto architettonico ed ambientale. Infatti rispetto alla visione prospettica che, partendo da via Morghen da e poi piazza Vanvitelli si prolunga attraverso via Scarlatti sino a via Cilea, la palma con il suo fusto, alto ed esile, non ha mai costituito alcun problema, anzi ben si armonizzava con lo stile Liberty che ispira molte costruzioni del Vomero ".
" Inoltre reputo che, laddove si volesse optare per la scelta di una nuova essenza arborea o di un qualunque altro manufatto – precisa Capodanno -, dovrebbe innanzitutto essere sentita la Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per Napoli e Provincia, che ha specifiche competenze in materia ".
" Ritengo anche superabili le preoccupazioni che la nuova palma potrebbe essere anch'essa attaccata dal punteruolo rosso – conclude Capodanno -. Oggi, dopo numerosi studi condotti sul fenomeno nelle più prestigiose facoltà di agraria, sia d'Italia che di altri paesi europei dove si è sviluppato questo fenomeno, sono state messe a punto diverse metodiche risolutive del problema, sia in fase preventiva che in fase curativa rispetto alle palme che dovessero essere attaccate da questo insetto ".

Palme malate

Disponibili 8 foto

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento