menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsius

Vomero Today

Ponte Via Cilea, c'è l'ok al finanziamento dei lavori di ristrutturazione

I lavori di messa in sicurezza della struttura dovrebbero prendere il via nel prossimo mese di luglio. Incontro tra il presidente della V Municipalità Mario Coppeto e il sindaco de Magistris

Ponte Via Cilea

Buone notizie per i vomeresi ed in particolare per i residenti in Via Cilea e nelle strade limitrofe. Il Comune di Napoli, infatti, ha dato l'ok per il finanziamento dei lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza del Ponte di Via Cilea, chiuso al transito dei mezzi pesanti dall'aprile 2011.

A comunicarlo è stato il presidente della V Municipalità Vomero Arenella, Mario Coppeto, attraverso il proprio profilo ufficiale Facebook: "Ho incontrato il Sindaco De Magistris e mi ha comunicato che c'è il finanziamento per la ristrutturazione del Ponte".

I lavori dovrebbero partire nel luglio prossimo, come Ponte di Via Cilea, i lavori di messa in sicurezza forse a luglio
dichiarato dall'architetto Enzo Russo nel corso della seduta consiliare della V Municipalità del 2 maggio scorso

Potrebbe interessarti: http://vomero.napolitoday.it/vomero/ponte-via-cilea-lavori-luglio-2012.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/NapoliToday
, e avere un costo complessivo di circa 300 mila euro.

 

Potrebbe interessarti


    Commenti (1)

    • Avatar anonimo di Giuseppe
      Giuseppe

      e la durata? mi auguro si faccia sl serio questa volta di chiacchiere e di promesse ne abbiamo piene le scatole ed i disservizi e disagi li subiamo noi cittadini comuni.

    Più letti della settimana

    Torna su