Vomero Today

Mo'vida Differente, buona partecipazione al "Flame" per il lancio della campagna

Nel locale di via Aniello Falcone è stata lanciata venerdì sera la campagna promossa dal Comune con l'intento di sensibilizzare i giovani napoletani sulla raccolta differenziata e sull'uso consapevole dell'alcol

Mo'vida Differente

Buon successo per "Mo'vida Differente", la campagna promossa dal Comune di Napoli con l'intento di sensibilizzare i giovani della movida napoletana sui temi della raccolta differenziata e dell'uso consapevole dell'alcol.

Il lancio della campagna c'è stato venerdì sera, dopo le ore 22, presso il lounge bar "Flame" in via Aniello Falcone al Vomero, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, del vicesindaco Tommaso Sodano e di Raffaele Del Giudice, presidente di Asìa.

Il locale, come spiega Il Giornale di Napoli, è stato fornito di due contenitori della capacità di 360 litri, per la raccolta delle bottiglie di plastica.

Il proprietario del Flame ha poi offerto una bibita in omaggio alle numerose persone che hanno portato sei bottiglie già pressate e pronte per essere riciclate.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Clan Moccia, maxi sequestro di beni da 10 milioni di euro

    • Cronaca

      Carcere di Poggioreale, detenuto aggredisce cinque agenti

    • Cronaca

      Riciclavano auto rubate: raffica di denunce

    • Cronaca

      'Salotto del Gusto' annullato tra le polemiche: "Dalla Soprintendenza schiaffo a Napoli"

    I più letti della settimana

    • Chiude Bellavia al Vomero: "Pensiamo di emigrare a Milano"

    • Vomero, raid in un noto pub: fermati i due responsabili

    • Bimbo morto in culla, arrestato il papà per furto: "Dovevo pagare i funerali"

    • Piazza Quattro Giornate, sorpresi 9 giovani ad assumere droga

    • Rubava barre portapacchi dalle auto: arrestato 37enne al Vomero

    • Il web si mobilita per Napoli Centrale: nasce una sottoscrizione

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento