Vomero Today

Panico al mercatino del Vomero per una lite tra ambulanti

Nella zona dello storico mercatino di Casale de Bustis, un litigio tra ambulanti ha generato un fuggi fuggi generale e c'è chi giura di aver visto uno sparo di pistola

Mercatino Casale de Bustis

Panico al Vomero, nello storico mercatino di Casale de Bustis. Erano da poco trascorse le undici di martedì 1° maggio e nell’area che costeggia il marciapiede delle Poste Italiane, si è improvvisamente avvertito uno scoppio a cui sono seguiti attimi di paura e confusione.

In pochi secondi, come racconta Melina Chiapparino su Il Mattino, si è sparsa la voce che quel rumore sordo provenisse dall’esplosione di un colpo di pistola, qualcuno lo ha urlato e la gente ha cominciato a correre, sparpagliandosi lontano dall’area dove lo sparo ha riecheggiato.

Il panico è durato una manciata di minuti, prima dell’arrivo di tre volanti della Polizia dei commissariati Vomero e Arenella. Sul posto non è stato ritrovato nessun bossolo, ma dalle voci raccolte tra i testimoni presenti quel giorno e i venditori, sembra si sia trattato di un litigio tra due donne.

Si tratterebbe di due ambulanti che, alzando sempre di più i toni della discussione, sarebbero arrivate al punto di chiamare una terza persona per regolare i conti. L’arrivo dell’uomo armato di pistola doveva servire solo a spaventare una delle due donne mentre, a quanto pare, il colpo sarebbe partito per sbaglio, rivolto in direzione dell’asfalto.

Le indagini delle autorità sono ancora in corso, così come è in fase di accertamento la totalità dell’accaduto.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di carlo
    carlo

    la stranezza di napoli ,esiste anche la casta degli ambulanti e il controllo bada bene di restare fuori dalla casba.Resta o piazza artisti o mario fiore,ma non entra quasi mai.Forse per fermare qualche automobilista distratto che vuole passare nel mercatino e dare fasidio agli ambulanti....N.B. LA CIRCOLAZIONE NON è VIETATA.

  • Avatar anonimo di Giuseppe
    Giuseppe

    vorrei fare presente che questo mercatino andrebbe assolutamente tolto da li, e non per il motivo di cui nell'articolo quanto per il fatto che nel pomeriggio, nonostante la pulizia da parte dei mezzi Asia, c'è sempre plastica ed altro materiale sparso ovunque bisognerebbe obbligare questi delle bancarelle a tenere pulito una volta che smontano e  a non far andare al vento gli involucri di plastica ed inoltre la condizioni dei marciapiedi sono fatiscenti con rischi per l'incolumità delle persone, innotlre sarebbe molto meglio utilizzare tale area a parcheggio anche la mattina vista anche la vicina presenza del Santobono ed anche perchè il mercatino la mattina causa caos continuo..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Genny Cesarano, la svolta: arrestati killer e mandanti

  • Stella

    Agguato alla Sanità, gambizzato pregiudicato di 50 anni

  • Cronaca

    Nuovo caso di meningite: bimbo di 4 anni ricoverato al Cotugno

  • Cronaca

    Ladri di banche beffati: portano via una cassaforte vuota

I più letti della settimana

  • Via Luca Giordano, riprendono i lavori: finiranno entro marzo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento