menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Vomero Today

Via Caldieri, inaugurata la Piazza della Legalità con la Mehari di Siani

Presente il sindaco De Magistris e il fratello Paolo. La rotatoria sarà presto intitolata al giornalista ucciso dalla camorra all'Arenella nel settembre del 1985

L'auto di Giancarlo Siani

Sabato mattina, alla presenza del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, è stata inaugurata in via Caldieri al Vomero la "Piazza della Legalità", la rotatoria, realizzata dalla cooperativa "Parco dei Fiori", che presto sarà intitolata a Giancarlo Siani, il giornalista de Il Mattino barbaramente assassinato dalla camorra nel settembre del 1985.

Per l'occasione è stata esposta anche la "Mehari", l'auto a bordo della quale il giovane giornalista fu assassinato all'Arenella da sicari.

Alla cerimonia, oltre ad un buon numero di comuni cittadini, sono intervenuti anche Paolo Siani, il fratello di Giancarlo, il marito di Silvia Ruotolo ed il presidente della V Municipalità Vomero Arenella, Mario Coppeto.

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • Che non resti solo una iniziativa, ma un qualcosa che possa smuovere le coscienze di tutti noi!

Più letti della settimana

Torna su