VomeroToday

Controlli al mercatino di Antignano: sequestrati e distrutti 200 kg di frutta

Dai controlli effettuati dalla Polizia Municipale sono emerse varie irregolarità

Frutta e verdura (immagini di repertorio)

Continua l’azione di controllo del territorio da parte degli agenti dell’Unità Operativa Vomero/Arenella della Polizia Municipale napoletana finalizzati al controllo delle occupazioni di suolo delle attività commerciali.

Nello specifico, gli agenti hanno controllato le attività all’interno del mercatino di Antignano e zone limitrofe.

Dai controlli effettuati sono emerse varie irregolarità: nella fattispecie venivano elevati 13 verbali ai sensi dell’art. 20 C.d.S. per occupazione suolo pubblico; è stato fermato un venditore di frutta e verdura a bordo del proprio veicolo sprovvisto di autorizzazione amministrativa e la merce, circa 200 chili, è stata sequestrata e distrutta in quanto alimenti a contatto con gli agenti atmosferici dannosi per la salute dei consumatori.

Nel corso degli ulteriori accertamenti è stato poi sequestrato il veicolo in quanto sprovvisto di assicurazione e revisione periodica.

Per le occupazioni di suolo contestate seguirà segnalazione all’ufficio COSAP e sarà fatta segnalazione anche agli uffici della Direzione Centrale per ulteriori provvedimenti di competenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

  • Cronaca

    Arturo: "Non chiudete in cella i miei aggressori, fateli studiare"

  • Cronaca

    Blitz antidroga nel Parco Verde dalle prime ore dell'alba

  • Incidenti stradali

    Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole: uno dei personaggi storici lascerà la soap

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • Arriva a Napoli "l'Estate di San Martino": dieci giorni di sole

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Prelevano a sua insaputa 15mila euro dal conto corrente: non ha diritto al rimborso

  • Ricoperta di formiche in ospedale, De Luca: "Si procederà con rigore assoluto"

Torna su
NapoliToday è in caricamento