VomeroToday

Fontana rimossa in via Scarlatti: "La cultura paga un caro prezzo. Vergogna"

Il pensiero di Mario Coppeto, consigliere comunale di Napoli ed ex presidente della V Municipalità, sulla rimozione dell'opera di Tatafiore

E' più vivo che mai il dibattito al Vomero e nel resto della città sulla rimozione, al momento temporanea, della fontana dell'artista Ernesto Tatafiore nel cuore di via Scarlatti.

C'è chi ha quasi gridato alla 'liberazione' dell'isola pedonale, mentre alcuni già rimpiangono l'opera dell'artista napoletano.

Sull'argomento è intervenuto anche Mario Coppeto, consigliere comunale di Napoli ed ex presidente della V Municipalità Vomero Arenella.

"L'opera di Ernesto Tatafiore, la fontana in via Scarlatti viene rimossa. Un regalo alla destra della città che ne ha sempre invocata l'eliminazione. La cultura paga un caro prezzo. Vergogna, vergogna, vergogna!", scrive su Facebook l'ex numero uno della municipalità collinare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Manifestazione di solidarietà per Sorbillo: "Lunedì riapriamo"

  • Cronaca

    Rapina in corso Garibaldi, tre extracomunitari contro un sessantenne

  • Notizie SSC Napoli

    De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Cronaca

    In ospedale con dolori al petto, "Faccia un'ecografia". Muore 36enne

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

Torna su
NapoliToday è in caricamento