giovedì, 18 settembre 16℃


Case Puntellate, arrestato fabbro-spacciatore

L'uomo, un quarantaquattrenne napoletano, aveva allestito un vero e proprio "droga-shop" all'interno della sua officina

Mario Parisi 28 novembre 2011

Gli agenti del Commissariato Vomero hanno arrestato G. T. di 44 anni,resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

A seguito di controlli finalizzati alla repressione dell’attività di spaccio nella zona di via Case Puntellate, i poliziotti, hanno accertato che, in quella zona, nelle ore pomeridiane, vi era un’andirivieni di giovani nei pressi del cortile di un’officina per la lavorazione del ferro di cui l’uomo è titolare.

Gli agenti, giunti sul posto hanno notato l’uomo che, alla vista della volante, si mostrava da subito nervoso ed insofferente.

Giunti all’interno dell’officina, le forze dell'ordine hanno rinvenuto in un posacenere 2 dosi di marijuana. Portatisi all’interno di un locale adibito a deposito, gli agenti hanno poi rinvenuto 68 bustine di cellophane contenente marijuana, 3 bustine contenente hashish, un bilancino di precisione, 50 bustine monodose vuote, 2 coltelli con evidenti segni di bruciatura utilizzati utilizzati per tagliare “panetti”di sostanza stupefacente ed 1 proiettile calibro 9.

L'uomo, inoltre, come si legge sul sito della Questura di Napoli, è stato trovato in possesso di 280 euro suddivise in banconote di diverso taglio.

I poliziotti, dopo aver sequestato il tutto, hanno arrestato il 44enne e lo hanno tradotto presso il Carcere di Poggioreale.

Annuncio promozionale

 

Vomero
arresti
spaccio di droga

Commenti