lunedì, 01 settembre 22℃


Ass. Tommasielli: "Lo stadio Collana sarà tra le mie priorità"

Il nuovo assessore allo Sport intende partire dal recupero dello storico stadio del Vomero, vera e propria polisportiva con migliaia di iscritti "Non servono cattedrali nel deserto ma piccoli e concreti interventi"

Mario Parisi 14 giugno 2011

Il recupero dello stadio Arturo Collana in Piazza Quattro Giornate sarà tra le priorità della nuova giunta comunale di Napoli e dell'assessorato allo Sport.

Dopo le promesse del sindaco "vomerese" Luigi de Magistris non più tardi 8 giorni fa, in occasione della manifestazione "L'Arcobaleno dello Sport" e dopo le richieste del patron del Vomero Basket Napoli, Pasquale Panza, la conferma circa la volontà di rilancio dell'impianto sportivo collinare arriva dal nuovo assessore allo Sport al Comune di Napoli, Pina Tommasielli, nel corso di un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

"Il Collana, per quello che rappresenta, è tra le priorità di quello che sarà il mio lavoro", esordisce l'Ass. Tommasielli.

"Lo stadio del Vomero ha subito un degrado lento, ma inesorabile. Se non ci sono strutture sportive, i ragazzi restano davanti alla tv. Non a caso, Napoli è maglia nera in Europa per l’obesità infantile. Il legame tra politiche giovanili e sport deve diventare elemento caratterizzante di questa amministrazione", prosegue l'assessore alla "rosea".

Annuncio promozionale

"Prima di tutto va rivalutato quello che abbiamo. Non servono cattedrali nel deserto ma piccoli, concreti interventi che diano un segnale immediato di cambiamento, soprattutto nelle periferie. Dobbiamo subito far ripartire la città", la conclusione della Tommasielli.

Pina Tommasielli
Vomero
sport

Commenti