VomeroToday

Arrestato quattordicenne per tentativo di rapina e rissa

Un ragazzo di 14 anni, napoletano, è stato arrestato ieri mattina, a Napoli, per aver tentato di rapinare una coetanea e per rissa in via Scarlatti, all’angolo con via Luca Giordano. Poi ha colpito un giovane che ha provato a difendere la vittima

Tentativo di rapina e rissa: queste le accuse con cui ieri mattina è stato arrestato un ragazzo di 14 anni. Il minorenne ha tentato di rapinare una sua coetanea in via Scarlatti, all’angolo con via Luca Giordano vicino alla fermata degli autobus dove alla vittima, che era in compagnia di un'amica, il ragazzo ha provato a strappare la borsetta facendola cadere a terra.

Nonostante la caduta, la ragazza è riuscita a resistere al tentativo di rapina e il ragazzo è scappato. Un giovane, che aveva assistito al fatto, ha cercato di bloccarlo ma ha ricevuto un pugno in faccia e una minaccia: "Se non te ne vai chiamo mio padre". Ne è scaturita un rissa a cui ha posto subito fine l'intervento dei poliziotti giunti sul posto. Gli agenti hanno convocato i genitori e il ragazzo è stato poi condotto in un centro di prima accoglienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento