VomeroToday

Ludoteca Pascale, prolungato l'orario di apertura fino alle 18

Il prolungamento reso possibile grazie all'erogazione di un finanziamento di 15mila euro messo a disposizione dalla Camera di Commercio di Napoli

La ludoteca Lilt della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori dell’Istituto Pascale di Napoli, prolunga il suo orario di apertura fino alle ore 18,00.

Il prolungamento dell’orario è stato reso possibile grazie all’erogazione di un finanziamento di 15 mila euro messo a disposizione dalla Camera di Commercio di Napoli del presidente Maurizio Maddaloni, nell’ambito delle iniziative per il Natale 2011 all'interno del programma "IlluminiAmo Napoli". 

La ludoteca, nella quale sono impegnati diversi operatori specializzati, è attiva da circa tre anni.

“Grazie a questa iniziativa – ha spiegato Adolfo Gallipoli d’Errico, presidente della Lilt – potremo tenere aperta questa struttura anche di pomeriggio e affidare a personale specializzato i bambini di chi, per motivi sanitari, si reca presso i reparti o gli ambulatori del Pascale".

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Paura per Giorgio Napolitano, operato d'urgenza dopo un malore

  • Cronaca

    Blitz di maschere e tute rosse alla Federico II: "Stop ai rincari delle tasse"

  • Cronaca

    Torna l'allarme rifiuti al centro e in periferia: i motivi

  • Notizie SSC Napoli

    L'agente di Koulibaly avvisa: "Il rischio cessione c'è"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 23 al 27 aprile: continua l'incubo per Elena

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 23 al 29 aprile

  • "Fico e Di Maio napoletani, Salvini occhio al Rolex": bufera sull'editoriale del Giornale

  • Azzurri in partenza per Torino, bagno di folla al San Paolo e a Capodichino

Torna su
NapoliToday è in caricamento