menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Vomero Today

Via Cupa dei Gerolomini, lavori in corso per l'illuminazione

Hanno preso il via lunedì scorso i lavori di riqualificazione dell'illuminazione nella strada a pochi passi dall'Ospedale Cardarelli

Illuminazione pubblica

Hanno preso il via lunedì scorso i lavori di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in via Cupa dei Gerolomini alle Due Porte, strada poco distante dall'Ospedale Cardarelli.

Gli interventi, a cura di ATI CITELUM-ACEA-COGEI, come si legge sul sito del Comune di Napoli, avranno una durata complessiva di 30 giorni.

Tali lavori occuperanno solamente il marciapiede e solo parte della corsia di transito autoveicolare (dove già sono installati i pali della Pubblica Illuminazione, senza interruzione di traffico).

Via Cupa dei Gerolomini alle Due Porte è stata al centro delle polemiche nelle scorse settimane, per via di una discarica a cielo aperto che si è venuta a creare in parte della strada, suscitando l'indignazione e le giustificate proteste dei residenti.

 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Agguato in via Catone: muore in ospedale un 37enne

    • Cronaca

      Stefano, la telefonata alla fidanzata dopo l'incidente: "Sto bene". Poi la fine

    • Notizie SSC Napoli

      CALCIOMERCATO - Dalla Francia: "Psg, avviati contatti con entourage Higuain"

    • Cronaca

      Gomorra, intervista alla trans Alessandra Langella: "Ogni giorno mi scontro con i pregiudizi"

    Torna su