Vomero Today

Verdi Ecologisti: "Una strada per la Ruotolo e per Falcone e Borsellino al Vomero"

Le strade individuate per commemorare le vittime delle mafie sarebbero Piazza Medaglie d'Oro e Salita Arenella

Silvia Ruotolo

Una strada per ricordare Silvia Ruotolo e i magistrati Falcone e Borsellino, nel cuore del quartiere collinare. E' questa l'ultima proposta dei Verdi Ecologisti, a pochi giorni dal ventennale della scomparsa del magistrato siciliano e del quindicesimo anniversario della morte della giovane donna vomerese.

"Proponiamo - dichiarano il capogruppo dei Verdi Ecologisti al comune di Napoli Carmine Attanasio, il consigliere municipale del Vomero Arenella del Sole che Ride Marco Gaudini ed il commissario regionale Francesco Emilio Borrelli - che Piazza Medaglie d'Oro cambi il nome in "piazza Falcone-Borsellino Medaglie d'Oro al Valore Civile" e che salita Arenella venga modificata in "salita Silvia Ruotolo".

"Si tratterebbe - concludono - di piccole modifiche, che però hanno, secondo noi, un grande valore simbolico e di memoria storica".

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Giuseppe
    Giuseppe

    esatto Carlo bravissimo visto che quella piazza è più adatta alla modifica del nome.

  • Più che Piazza Medaglie D'oro,si potrebbe farlo a piazza arenella,visto che i lavori sono quasi ultimati si potrebbe dedicarla a Falcone e Borsellino creando anche un monumento per inaugurare la piazza ad ottobre

  • Avatar anonimo di Giuseppe
    Giuseppe

    non sono per niente d'accordo si individuino altre strade con nomi magari non famosi o troppo importanti, non  toccate la nostra Piazza cortesemente, grazie.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La camorra torna a sparare: due morti a Miano

  • Cronaca

    Due Van Gogh sottratti ai narcotrafficanti: la notizia fa il giro del mondo

  • Incidenti stradali

    Coppia di anziani percorre la statale contromano, grave incidente: tre feriti

  • Ponticelli

    Scoperto un "furbetto del cartellino": il giardiniere comunale faceva un altro lavoro

I più letti della settimana

  • Rione Alto, arrestato 62enne per sfruttamento della prostituzione

  • Zona Ospedaliera, variazione su percorsi di molte linee bus

  • Stadio Collana: il punto sulla situazione in Commissione Sport

  • Piazzetta Arenella, dispositivo di circolazione temporaneo per lavori

  • Asilo nido "Il Cucciolo", elaborato un cronoprogamma

Torna su
NapoliToday è in caricamento