Vomero Today

Sullo scooter senza assicurazione: fermato, aggredisce i Carabinieri

Un 27enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato all'Arenella per resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali e tradotto ai domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli, all'Arenella, hanno intimato l’“alt” ad un 27enne napoletano già noto alle forze dell'ordine mentre era alla guida del suo scooter di proprietà di una familiare, a cui lo aveva chiesto in prestito.

Dopo che il giovane non si è fermato e ha anzi accelerato, ha avuto inizio l’inseguimento, che si è concluso sulla Tangenziale dopo qualche centinaio di metri, quando il 27enne ha cessato la corsa e ha parcheggiato lo scooter, prima di aggredire i militari dell'Arma per evitare i controlli sul mezzo su cui viaggiava, risultato sprovvisto di copertura assicurativa e quindi sottoposto a sequestro.

Il ragazzo è stato arrestato per resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali e tradotto ai domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima.

Il 27enne era stato fermato e controllato 2 ore prima dagli stessi Carabinieri motociclisti e da agenti della Polizia Municipale di Napoli, impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio, ed era stato sorpreso alla guida di un altro scooter, anche questo non assicurato, che per giunta stava guidando essendo in possesso di una patente di categoria diversa da quella prevista dal codice della strada.

Alla seconda occasione era quindi fuggito tentando di evitare un altro sequestro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tentata rapina finita nel sangue: 34enne in gravi condizioni

    • Cultura

      Maggio dei Monumenti 2017, si parte: oltre un mese di eventi dedicati a Totò

    • Cronaca

      Paura a Melito, 43enne ricoverata per meningite

    • Cronaca

      Duro colpo al clan dopo la denuncia di un giovane immigrato: 10 arresti

    I più letti della settimana

    • Bellavia in via Luca Giordano chiude i battenti: il saluto della storica pasticceria

    • Il mercato del Vomero chiuso: serrata contro la costruzione dei box

      Torna su
      NapoliToday è in caricamento