VomeroToday

Villa Bianca, nuova protesta dei lavoratori all'esterno della clinica

Nuovo sit-in di protesta in via Bernardo Cavallino, dopo le 27 lettere di licenziamento in vista della chiusura del reparto nascite fissato per il prossimo 31 maggio

La protesta a Villa Bianca (foto M. Leone pagina Facebook "Lavoratrici e lavoratori in lotta per Villa Bianca")

Nuova protesta per i lavoratori di Villa Bianca lunedì mattina all'esterno della clinica in via Bernardo Cavallino.

Sempre più critica la situazione dei 27 dipendenti raggiunti dalle lettere di licenziamento, in vista della chiusura del punto nascite prevista per il prossimo 31 maggio.

"Nel corso dell’incontro per la riapertura del pronto soccorso di Frattamaggiore, ho parlato con il presidente De Luca e con il presidente della Commissione sanità, Topo, dell’assurda vicenda del punto nascite di Villa Bianca e ho ottenuto che si convochi subito in audizione il commissario della sanità, Polimeni, per capire quali sono le reali intenzioni perché il precedente commissario, Morlando, non avrebbe fatto seguire i fatti alle parole e alle promesse fatte in Commissione qualche mese fa", spiega il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

"Morlando e gli altri Commissari, in audizione e in altre occasioni pubbliche - aggiunge Borrelli - avevano garantito un intervento che avrebbe dovuto scongiurare la chiusura del punto nascita e, invece, nulla è stato fatto e, nei giorni scorsi, sono partite ventisette lettere di licenziamento che, nei fatti, metteranno fuori dal mercato del lavoro quei dipendenti".

"Davvero non si riesce a capire per quale motivo l’ex Commissario abbia disatteso tutto quel che aveva detto, condannando alla chiusura una struttura dove sono nati migliaia di napoletani negli ultimi decenni", conclude Borrreli per il quale "bisogna lavorare per impedire un ulteriore impoverimento della sanità napoletana e campana e per questo faremo l’impossibile".

Intanto per mercoledì 11 maggio nuovo sit-in previsto al Centro Direzionale per le 9,30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

Torna su
NapoliToday è in caricamento