VomeroToday

"Sta picchiando una donna": paura in piazza Medaglie d'Oro

Un 38enne brasiliano ha picchiato la compagna 24enne in strada

Un 38enne brasiliano è stato arrestato ieri per lesioni e minacce. I poliziotti mentre stavano percorrendo Piazza Medaglie d’Oro, nel corso dei servizi di controllo del territorio, sono stati attirati dalle urla di alcuni passanti, che indicavano un uomo resosi protagonista di una aggressione ad una ragazza.

Gli agenti, prontamente intervenuti, hanno avuto non poche difficoltà a bloccare il 38enne che poco prima, con un grosso guinzaglio unito ad un moschettone d’acciaio, aveva picchiato la sua compagna, una giovane 24enne di origine polacca. La donna era in evidente stato di shock e presentava varie ferite al capo e alle braccia. Prima di essere bloccato, il 38enne brasiliano ha cercato più volte il contatto fisico con gli agenti, colpendoli con calci e pugni. La donna, medicata in ospedale per varie ferite, ha avuto il coraggio di raccontare tutto ai poliziotti, aggiungendo che la violenza dell’uomo si era manifestata anche in altre occasioni.

Al 38enne sono stati comminati 6 mesi di reclusione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragedia in via Amerigo Vespucci: camion travolge un uomo e lo uccide

  • Cronaca

    Allerta meteo, il comunicato ufficiale del Comune di Napoli su parchi e scuole

  • Cronaca

    Stupro in stazione, confermata la violenza: "Vittima rimasta inerme"

  • Cronaca

    Sanità, condannato a 9 anni l'ex primario del Cardarelli Paolo Iannelli

I più letti della settimana

  • Violenza sul lungomare, maxi rissa davanti ai bambini

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Gennaro Rega si spegne giovanissimo, lutto a Brusciano

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 25 al 29 marzo

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

Torna su
NapoliToday è in caricamento