VomeroToday

Madre di spacciatore butta la droga dalla finestra: arrestata insieme al figlio

I Carabinieri hanno bloccato il giovane nel corso di un servizio di osservazione in via Simone Martini

I Carabinieri della stazione Vomero Arenella hanno tratto in arresto un 21enne e sua madre, di anni 46.

I militari hanno bloccato il giovane nel corso di un servizio di osservazione in via Simone Martini. Aveva appena ceduto una confezione di marijuana di 2 grammi ricevendo 20 euro.

Disposta subito dopo anche la conseguente perquisizione del suo domicilio in via Sant’Ignazio di Loyola. All’atto dell’accesso in casa la madre del 21enne, accortasi dell’imminente arrivo dei Carabinieri attraverso un sistema di telecamere, ha gettato dalla finestra una busta di cellophane che è stata recuperata dai militari che preventivamente avevano circondato l’abitazione e che è risultata contenere 500 grammi di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli arrestati sono stati tradotti presso le Case Circondariali di Pozzuoli e di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

Torna su
NapoliToday è in caricamento