lunedì, 22 settembre 23℃


Degrado in Piazza Medaglie d'Oro, Coppeto fa luce sulla questione

Il presidente della V Municipalità Arenella Vomero ha chiarito alcuni punti dopo le dichiarazioni rilasciate dal sindaco de Magistris a Radio Kiss Kiss Napoli

Mario Parisi 31 luglio 2012
3

Degrado in Pi
Il presidente della V Municipalità Vomero Arenella, Mario Coppeto, fa luce sulla questione riguardante il degrado in Piazza Medaglie d'Oro, dopo le dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso della trasmissione "Fuori dal Comune" in onda su Radio Kiss Kiss Napoli.

"Non ho ascoltato direttamente il commento del sindaco a Radio Kiss Kiss, - afferma Coppeto - ma chiederò spiegazioni. Il sindaco sa bene cosa sta accadendo in piazza Medaglie d'Oro, così come in Piazzale Cardarelli, in piazza Quattro Giornate, in piazza degli Artisti e nei giardini Taranto in via Aniello Falcone. Il sidaco sa bene che Asia, Servizio giardini e Napoliservizi, mal coordinati da un unica regia, non riescono a garantire gli interventi necessari per mancanze strutturali e di risorse".

"Il sindaco - prosegue il numero uno della V Municipalità - sa bene che gli sforzi che si compiono in straordinarie occasioni di pubbliche manifestazioni non sono riproducibili ordinariamente tutti i giorni. Il sindaco sa bene che le municipalità non dispongono di autonomie gestionali su Asia e Napoliservizi. Il sindaco sa benissimo che i giardinieri della municipalità non dispongono di mezzi per il trasporto del personale e del materiale diretto a discarica, così come è a conoscenza della polemica da me scatenata nei giorni scosi con servizi ed assessorato all'ambiente per incapacità di interventi più volte richiesti. Per questi motivi credo che le parole del sindaco, che non ho direttamente ascoltato, siano state fraintese“

Sulla stessa lunghezza d'onda del presidente Coppeto, c'è anche il consigliere del Movimento Cinque Stelle alla V Municipalità, Mariano Peluso: "Il degrado in piazza Medaglie d'Oro è noto. Nel 2011 con i ragazzi del MoVimento 5 Stelle abbiamo ripreso topi che nidificavano sugli alberi. Coppeto era sempre il Presidente della Municipalità, ma il sindaco era la Jervolino. La musica resta la stessa comunque. Confermo quanto detto dal Presidente Coppeto e aggiungo: il sindaco sa troppo bene che il ponte di via Cilea è pericolante, sa troppo bene che via Caldieri sta sprofondando, sa benissimo che la gestione delle piazze e delle vie primarie sono di gestione centrale. Quei pochi soldi che restano, li spendesse per la manutenzione ordinaria e per la pulizia di base, gli eventi li facesse fare a chi almeno ci guadagna e non si indebita ulteriormente".

Annuncio promozionale

 

Mario Coppeto
Arenella
degrado
pulizia

3 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di Sabino Genovese

    Sabino Genovese .questa volta concordo con Coppeto .
    Se palazzo San Giacomo non passa soldi alle Municipalità è inutile pretendere da queste i servizi .
    Nello stesso tempo mi chiedo ancora una volta : " visto che le Municipalità non hanno nessun potere nè economico nè decisionale e che ci costano a noi contribuenti 20 milioni di euro / anno, perchè non li eliminiamo ??? ".

    il 31 luglio del 2012
    • Avatar anonimo di vipsi

      vipsi e chi le dovrebbe sopprimere? Come si può chiedere a dei politici di fare riforme che vanno contro i loro interessi?
      Per di più non possiamo trascurare che il carrozzone statale da lavoro a tantissime persone a volte palesemente incapaci... che si metterebbero a fare dopo?

      l' 1 agosto del 2012
  • Avatar di Giuseppe

    Giuseppe il signor de Magistris è interessato solo al maledetto lungomare che chiama liberato e se ne frega del resto della città, la situazione di Piaza Medaglie d'oro è diventata insostenibile per di più è un parcheggiod i motorini l'interno piazza i girdinetti sono ricettacolo di immondizia di tutti i tipi ed orinatoio di senzatetto e stranieri che bivaccano, insomma una piazza sudiciume, il ponte di via cilea con lavori mai cominciati, via gino doria che ha unavoragine e invece abbiamo l'area pedonale totalmente inutile di via luca giordano insomma fare gli scaricabarile non ìè più tollerabile, chiediamo interventi urgenti.

    il 31 luglio del 2012