VomeroToday

Arenella, chiusi due centri abusivi di scommesse: titolari denunciati

Gli agenti della polizia municipale dell'unità operativa Arenella hanno individuato i due punti, uno in via Freud e l'altro in via Calvanico. Sequestrate tutte le attrezzature e i personal computer

Un centro scommesse

Due agenzie che effettuavano scommesse sportive abusivamente, sono state individuate e chiuse dagli agenti della Polizia Municipale dell'unità operativa Arenella.

Le due ricevitorie, che si trovano nel quartiere Arenella in via Freud ed in via Calvanico, sono state scoperte durante un'operazione di controllo del territorio. La Polizia Municipale, come riferisce l'Ansa, ha accertato che le attività di accettazione di proposte di scommesse sportive e servizi di riscossione e di accredito di vincite, venivano esercitate senza alcuna autorizzazione, in mancanza dei requisiti previsti. L'unico documento esibito dai titolari è stato la comunicazione di "Esercizio di Vicinato".

Le attività sono state quindi chiuse, i titolari denunciati e tutte le attrezzature e i personal computer sequestrati.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento