VomeroToday

È sempre più emergenza: escalation di rapine al Vomero

In poche ore tre aggressioni ai danni di inermi malcapitati. Le vicende in via Giacinto Gigante, via San Giacomo dei Capri e sul Corso Vittorio Emanuele

Carabinieri

Una vera e propria escalation di rapine durante le ore notturne si è scatenata negli ultimi giorni al Vomero e dintorni. L'ultima in ordine di tempo nella notte di mercoledì, quando un giovane è stato aggreddito e rapinato del portafogli in Via Giacinto Gigante per un bottino di circa 40 euro.

Nei giorni precedenti, invece, si erano verificati altri due gravi episodi criminali. Il primo in Via San Giacomo dei Capri, dove due coniugi sono stati aggredditi e minacciati con la pistola da un uomo, che è riuscito a portar via la borsa della donna ed il borsello del marito.

Il secondo in Corso Vittorio Emanuele, dove una coppia di giovani è stata derubata dello scooter sotto minaccia di una pistola carica, il cui calcio ha peraltro ferito alla tempio il proprietario del motoveicolo, che aveva provato ad opporre resistenza ai rapinatori. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento