VomeroToday

Imponeva a un imprenditore l’acquisto di magliette: arrestato

In manette un 45enne di Poggioreale che si era presentato come emissario del clan operante sulla zona

I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia Stella hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare per tentate estorsioni e per estorsione aggravate da finalità mafiose emessa dal gip di Napoli su richiesta della d.d.a. partenopea a carico di un 45enne di Poggioreale.

Negli ultimi tre mesi si era presentato a volto scoperto e alla guida del suo scooter per ben tre volte in un cantiere per la ristrutturazione e manutenzione di un condominio all'Arenella. Le prime due volte il titolare non era presente. Tornando e presentandosi come emissario del clan operante sulla zona, aveva costretto il professionista ad acquistare per 100 euro alcune magliette di scarsa fattura e qualità e di taglia spropositata in relazione alla corporatura degli operai.

I carabinieri lo hanno localizzato a Scampia. Ora l'uomo è nel carcere di Secondigliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento