VomeroToday

Imponeva a un imprenditore l’acquisto di magliette: arrestato

In manette un 45enne di Poggioreale che si era presentato come emissario del clan operante sulla zona

I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia Stella hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare per tentate estorsioni e per estorsione aggravate da finalità mafiose emessa dal gip di Napoli su richiesta della d.d.a. partenopea a carico di un 45enne di Poggioreale.

Negli ultimi tre mesi si era presentato a volto scoperto e alla guida del suo scooter per ben tre volte in un cantiere per la ristrutturazione e manutenzione di un condominio all'Arenella. Le prime due volte il titolare non era presente. Tornando e presentandosi come emissario del clan operante sulla zona, aveva costretto il professionista ad acquistare per 100 euro alcune magliette di scarsa fattura e qualità e di taglia spropositata in relazione alla corporatura degli operai.

I carabinieri lo hanno localizzato a Scampia. Ora l'uomo è nel carcere di Secondigliano.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento