VomeroToday

Via Merliani, 17enne aggredito dalla baby gang dopo aver ripreso un litigio tra due ragazze

Momenti di tensione al Vomero

In via Merliani gli agenti della polizia locale sono intervenuti per soccorrere un 17enne, che impaurito, ha rivelato di essere stato aggredito da una banda di ragazzini all’altezza del Mc Donalds. La sua colpa aver ripreso con un video una lite tra due ragazze avvenuta poco prima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno messo in sicurezza il minore allontanandolo dal posto e affidandolo ai genitori. Il ragazzo non è riuscito a tracciare l'identikit dei suoi aggressori. Si stanno effettuando accertamenti al fine di risalire all’identità dei componenti del gruppo di aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento